Cari camerati,

Malgrado la situazione COVID, abbiamo tenuto una riunione per l’assegnazione delle piazze di tiro riguardante il 2021 e per quanto riguarda l’ASSU Locarno sono state assegnate nelle date: 12.06 / 24.07 / 25.09 / 09.10 / 01.10 (notturno) sperando che la situazione COVID renda possibile il loro svolgimento, che, lo ricordiamo, sottostà ad autorizzazione Federale.

Nella prima metà dell’anno non sono state richieste piazze, in quanto nella situazione attuale non è verosimile che vengano concesse autorizzazioni ad esercizi o istruzioni.  Siamo stati inoltre invitati a gare di tiro all’estero, che però al momento sono anch’esse in sospeso, come pure le gare a livello svizzero, e per il momento logicamente le assemblee sezionali e cantonali.

Verrete in tal senso tempestivamente informati quando la situazione le renderà possibili.

Secondariamente, vi rendiamo attenti del fatto che la maggior parte degli invii per posta elettronica (almeno il 70 %) ritorna come sconosciuto o non più attivo.  Essendo la voce posta come la maggior spesa che abbiamo in bilancio, vi preghiamo di ritornare il formulario di voto quando possibile, via e-mail, così da avere il vostro indirizzo aggiornato.

Come terzo argomento, nell’ambito del rinnovamento del Comitato, cerchiamo sempre giovani (e anche meno) disposti da impegnarsi a favore dell’Associazione, entrando nel Comitato Sezionale e poter influire attivamente alle attività ed alla gestione garantendo un apporto di idee fresche ed innovative.

In particolare siamo alla ricerca di un nuovo cassiere, vista la rinuncia per motivi professionali di quello attuale.

Se pensate di accettare la sfida, potete mettervi in contatto con il presidente, agli indirizzi conosciuti.

Sperando di potervi dare comunicazioni più incoraggianti abbastanza presto, vi salutiamo cordialmente e vi auguriamo un ottimo 2021.

                                                                                                                                                                             Il Comitato